Messaggio di luglio 2014 del Presidente Internazionale Gary C.K. Huang

Ritengo ci siano molti valori tradizionali cinesi nel Rotary: servizio e responsabilità, rispetto per i familiari e il prossimo. Secondo me, Confucio è stato il primo Rotariano della storia, anche se è vissuto 2.500 anni prima della fondazione del Rotary e i suoi ideali sono uguali a quelli del Rotary. Confucio ha anche detto: 與其抱怨,不如改變. che vuol dire:

“È meglio accendere una lampada, che maledire l’oscurità”.

Penso che questa semplice frase esprima bene l’approccio del Rotary nel risolvere i problemi del mondo. Vi sono tante difficoltà, vi sono tante persone che hanno bisogno d’aiuto. Sono in tanti a dire di non sapere come aiutare e di conseguenza non fanno niente; così non cambia mai niente.

Ma questo non è il modo di fare del Rotary. Nel Rotary, noi ‘accendiamo una lampada’. Se io accendo una lampada, e voi accendete una lampada insieme ad altri 1,2 milioni di Rotariani, noi possiamo fare molto più che da soli. Insieme, possiamo illuminare il mondo intero.

Nel 2014/2015, chiedo ad ognuno di voi di accendere la vostra lampada….e di agire insieme all’insegna del motto:Accendi la luce del Rotary.

L’affermazione Accendi la luce del Rotary può essere messa in pratica in tanti modi. Mi auguro che molti di voi vorranno organizzare una Giornata del Rotary, per mostrare alla vostra comunità che cos’è e cosa fa il Rotary. Coinvolgete i Rotaractiani e gli Interactiani nei progetti di servizio, per includere le nuove generazioni nella famiglia del Rotary e incoraggiandoli a diventare soci del Rotary in futuro. La mia speranza è che vogliate rafforzare il Rotary invitando altre persone ad unirsi a noi….inclusi i vostri coniugi e familiari.

Forse la cosa più importante che potremo fare insieme per accendere la luce del Rotary è di completare l’opera alla quale stiamo lavorando da oltre un quarto di secolo: l’eradicazione della polio. Basta così poco per superare il traguardo, ma ci arriveremo solo se continueremo ad impegnarci, a mantenere il passo e a chiudere il divario dei fondi necessari per realizzare il piano finale contro la polio.

Accendi la luce del Rotary è il nostro tema per quest’anno, ma va oltre la semplice espressione tematica. Rappresenta come noi Rotariani guardiamo il mondo e il nostro ruolo al suo interno. Noi crediamo che nessuno dovrebbe rimanere al buio da solo. Invece, insieme, 1,2 milioni di noi Rotariani, potremo far risplendere la luce del Rotary. Questo è il nostro obiettivo, e anche la mia sfida per tutti voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*